“Alleanza per la cura della Casa Comune”

Domani, 23 novembre 2016, a Roma, presso l’Università Pontificia Salesiana “Alleanza per la cura della Casa Comune”, si svolgerà una conferenza internazionale che, nel quadro dell’enciclica papale “Laudato Si’”, si propone di diffonderne la visione e di riflettere “sul nostro pianeta inteso come casa comune”. Il professor Alberto Basset, ordinario di Ecologia all’Università del Salento e Presidente della Federazione Europea delle Società Scientifiche di Ecologia (EEF), è stato invitato ad aprirne i lavori assieme al Rettore dell’Università Pontificia Salesiana Mauro Mantovani. Il simposio vede accademici delle Università di Yale e di Oxford, rappresentanti delle istituzioni europee e mondo religioso confrontarsi su una road map che pone il pianeta al centro dell’attenzione e ambisce a tracciare un vero nuovo paradigma
culturale.
“Il 150° anniversario della definizione del concetto di ecologia ci ha dato l’occasione di strutturare una riflessione approfondita su come l’ecologia, scienza trasversale, sia chiamata a giocare un ruolo fondamentale e a proporre un nuovo approccio capace di mediare tra oliamo e riduzionismo scientifico. Clima, biodiversità ed ecosistemi sono beni comuni di fondamentale importanza per una società che si trova ad affrontare un nuovo scenario in cui la volontà di garantire benessere per tutti si scontra con la scarsità delle risorse disponibili”, dice il professor Basset, “Si tratta di un concetto su cui l’Università del Salento riflette già da tempo ponendosi quindi come un’avanguardia in questo senso”.
L’Ateneo salentino ha svolto un ruolo attivo nel quadro dell’iniziativa “Ecology 150° Anniversary”, promossa quest’anno da EEF, dando vita a numerose occasioni di confronto con la comunità accademica e scolastica, istituzioni e cittadinanza, e con il coinvolgimento di diverse branche del sapere, dal diritto alle scienze sociali, dall’economia alla geografia, dalla psicologia alla filosofia. Da segnalare il seminario di dottorato congiunto in “Interdisciplinarità della ricerca per una definizione di sviluppo sostenibile” e “Beni comuni”.
Annunci

Informazioni su alepeluso

Laureata in filosofia - Dottore di ricerca in Scienze bioetico-giuridiche - poeta - critico letterario - correttore di bozze - editor - edonista - alla ricerca continua della verità. Amante del sapere, della vita, della poesia.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...