Frammenti di un odioso discorso, di Paolo Grugni

laurana-poesie-001-frammenti-di-un-odioso-discorso_noebook

 

Dopo 8 romanzi di grande spessore e successo, Paolo Grugni fa il suo esordio nel mondo della poesia con la silloge Frammenti di un odioso discorso.

Dal titolo appare evidente il richiamo a uno dei suoi maestri, Roland Barthes, spirito guida per la comprensione di un testo come della società tutta. La poesia di Grugni appare, infatti, composta di frammenti presi dalla comunicazione verbale e non, una lirica arricchita da ossimori e metafore spiazzanti, ma al tempo stesso lontani da ogni forma di liricismo ermetico, fine a se stesso. Una poesia dove l’esperienza quotidiana si interseca all’immaginifico, il parlato alla citazione.

 

L’AUTORE

Paolo Grugni (Milano, 1962), germanista, vive a Berlino. Oltre a Frammenti di un odioso discorso, ha pubblicato otto romanzi: Let It Be (Mondadori, 2004), Mondoserpente (Alacrán, 2006), Aiutami (Barbera, 2009), Italian Sharia (Perdisa Pop, 2010), L’odore acido di quei giorni (Laurana, 2012), La geografia delle piogge (Laurana, 2013), L’Antiesorcista (Novecento Editore, 2015), Darkland (Melville, 2016).

COLLANA: Poesie
formato ebook – € 4,99

Annunci

Informazioni su alepeluso

Laureata in filosofia - Dottore di ricerca in Scienze bioetico-giuridiche - poeta - critico letterario - correttore di bozze - editor - edonista - alla ricerca continua della verità. Amante del sapere, della vita, della poesia.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...