I poeti appartati: Olga Campofreda – Nazione Indiana | Nazione Indiana

Second Hand Shop   Hai tirato fuori dal cassetto un paio di vecchie promesse sgualcite e con un gesto che mi è sembrato bello mi hai coperto le spalle quest’inverno. Non c’è voluto tanto a indovinare un altro odore impregnato sul tessuto, e i buchi e certe bruciature di sigarette che non ho mai fumato, mentre i colori pure delle tue promesse impallidivano sbiaditi e smorti per i troppi lavaggi sbagliati.   Usate e riadattate riempite e poi svuotate queste parole reindossate e abbandonate in fretta allo schienale di una sedia le hai consumate a lungo, masticate e poi sputate prive infine di ogni forma, ogni sapore.   Avevo amato l’idea di credere al per sempre di tutto ciò che fosse immateriale eppure proprio adesso che mi sei di fronte qualsiasi cosa voglia pronunciare mi sembra troppo detto troppo usato, un abito a tal punto sformato da avere poi mutato l’eleganza di un tempo in ridicolo affronto, un travestimento brutto che neppure riesce a riscaldare i corpi quando è freddo.     stampa o crea pdf Sullo stesso argomento: les nouveaux réalistes: Olga Campofreda i poeti appartati: Eugenio Tinto i poeti appartati: Antonio D’Agostino I poeti appartati: Giuseppe Cornacchia

Sorgente: I poeti appartati: Olga Campofreda – Nazione Indiana | Nazione Indiana

Annunci

Informazioni su alepeluso

Laureata in filosofia - Dottore di ricerca in Scienze bioetico-giuridiche - poeta - critico letterario - correttore di bozze - editor - edonista - alla ricerca continua della verità. Amante del sapere, della vita, della poesia.
Questa voce è stata pubblicata in Notizie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...